Palermo vs Benevento – campionato nazionale under 16.

0
99

18° giornata – domenica 10 febbraio 2019

Palermo – Benevento  0-1

Marcatore: pt 3’ D’Agosto.

Palermo: Viola, Mignogno, Vaglica (40’ st Sangiorgi), Verdile, Carabillo, Esposito, Spina (1’ st Liga), Mezzatesta, Montevago, Izzo (40’ st Randazzo), Andolina (1’ st Catania). A disp.: Cannizzaro, Marino, Frisella, Buscemi, Runcio. All.: Di Benedetto.

Benevento: Diglio, Bracale, Gentile, Seminaro, Talia, Barizotti, Strazzullo (10’ st Battisti), Citarella, D’Agosto (18’ Todisco), Agnello (10’ st Moccia), Olimpio (30’ st Sorrettone). A disp.: Gestro, Vigorito, Albano, Esposito, Giampaolo. All.: Formisano.

Arbitro: Gemelli – assistenti: Conti e De Luca.

Buon Palermo, malgrado la sconfitta contro la forte capolista Benevento, anche se influisce il gol ad appena tre minuti di gioco; alla prima azione offensiva, ospiti in vantaggio con D’Agosto. I giovani rosanero, non si perdono d’animo, lottano e stazionano nella metà campo avversaria, sfiorando ben due volte il pari; prima occasione al 9’, mischia in area, parte un tiro che il numero otto Citarella, blocca e respinge la palla, sulla linea di porta. Seconda occasione al 12’, direttamente da calcio piazzato, Esposito centra la traversa. Non si fermano gli under 16 rosanero, al 20’ è bravo il numero uno ospite Diglio, a deviare in angolo il tiro ravvicinato di Andolina. E nel finale di tempo sempre Palermo, vicino alla realizzazione, prima Montevago, poi Izzo e per finire, ancora Izzo; da calcio d’angolo per la testa di Montevago, ottimo colpo di testa, palla che accarezza la traversa. Nella ripresa il Benevento viene fuori, e cerca il raddoppio con Battisti e Olimpio, ma senza impensierire Viola. Al 28’ ultima occasione per i padroni di casa, Montevago in area, girata al volo in porta, ma è pronto alla respinta, Diglio.

rociprì